Si parte da qui…

Perché ho deciso di creare un blog per viaggiatori solitari

primo articolo

Sono incredibili le idee malsane che ti vengono durante la notte, quando il sonno non arriva e tu incominci ad analizzare la tua vita, all’improvviso tutto ciò che non va ti si palesa davanti così chiaramente da non riuscire più ad ignorarlo.

Durante le notti insonni sembra tutto un pò più scuro…E duranti le notti insonni alla fine ti ritrovi a cercare le soluzioni.
Ti rendi conto che devi fare qualcosa e ti rimetti a pensare a quello che ti fa stare bene, a quello che ti rende felice, e capisci che è su quello che ti devi concentrare.

“Per arrivare all’alba non c’è altra via che la notte.” Kahlil Gibran

Tre anni fa ho iniziato a viaggiare in solitaria e mi sono innamorata di tutta la libertà che questa esperienza ti offre.
Non posso viaggiare continuamente ma forse posso scrivere su questo, rivivere la emozioni, le sensazioni, i profumi…e magari aiutare anche qualcuno, creare e plasmare altri viaggiatori solitari.
Ed è per questo che mi ritrovo qua a scrivere, augurandomi che questo progetto non solo possa vedere la luce ma anche che possa diventare qualcosa di forte e di importante.

Non farò la telecronaca di tutti i viaggi che ho fatto né di quelli che farò, fra queste pagine non troverete una sfilza di recensioni su luoghi, alberghi e ristoranti. Il mio intento è quello di creare una sorta di vademecum del viaggiatore in solitaria, uno spazio dove raccogliere idee e consigli sul chi, cosa, come, quando e perché.

Non sono certa di avere le capacità di farlo bene, non so niente di come funziona un blog, e non sono mai stata una cima durante i temi in classe. Però so molte cose sui viaggi in solitaria, su come organizzarmi, su come muovermi, conosco tutte le emozioni, piacevoli e non, che provi dal momento in cui decidi a quello in cui torni. E tutto quello che ho intenzione di fare è metterle al servizio delle persone e creare un’interazione fra me e loro. Vorrei poter tornare indietro nel tempo, da quella ragazza che tre anni fa dichiarò ad amici e parenti che finita l’estate sarebbe partita per un viaggio e l’avrebbe fatto completamente da sola, vorrei raccontarle tutto ciò che ora so, vorrei darle tutti i consigli che posso, vorrei farla dormire tranquilla la notte prima del volo e dirle che si, quella è stata una buona decisione, una delle migliori mai prese e di stare tranquilla perché tutto andrà bene.

“in fondo che cos’è la vita se non una serie di ispirate sciocchezze? La difficoltà consiste nel trovare il modo di commetterle.” (George Bernard Shaw)

Ed è quindi per questo che sono qui, per la voglia di dedicare del tempo della mia vita a qualcosa che amo, per aiutare chi, come la me del passato, ne ha bisogno e per raccogliere le esperienze di chi condivide questa passione.

E voi? cosa vorreste trovare in uno spazio tutto dedicato ai viaggi in solitaria? Cosa vorreste sentirvi dire prima di partire? e che esperienze sentite di condividere?

Si parte da qui… ultima modifica: 2016-03-31T14:31:37+00:00 da Francesca
Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply